Opere di ingegneria civile

Opere di ingegneria civile

Introduzione

In caso di opere d’ingegneria o costruzioni sotterranee come i muri di fondazione, gallerie, solai interrati e spalle di ponti, si presuppone di norma una notevole presenza d’acqua ed elevati carichi di esercizio.

 Il principio di funzionamento è identico a quello proposto nel drenaggio dei muri interrati: la combinazione di un geotessile filtrante e di una membrana alveolare impedisce l’ingresso di particelle di terreno, evitando così il riempimento dei canali di scolo e garantisce un deflusso rapido ed efficace dell’acqua attraverso lo spazio creato dalla struttura alveolare verso un tubo di drenaggio perimetrale.

 

Opere d’ingegneria sollecitate da grande afflusso d’acqua (cassaforma a perdere)

La realizzazione di opere d’ingegneria civile a grandi profondità, come parcheggi sotterranei o metropolitane, presuppone già in fase di progetto la conoscenza della situazione idrogeologica del terreno. Notevoli e incontrollati afflussi d’acqua in cantiere ritardano l’avanzamento dei lavori e possono generare gravi problemi per la struttura sia a medio che a lungo termine. Esistono due soluzioni a questo problema:

  ■ canalizzare, drenare ed evacuare l’afflusso d’acqua riducendone la pressione,

  ■ progettare l’opera in modo tale che la pressione idrostatica agente sulle pareti esterne non ne comprometta la stabilità     strutturale ed il corretto funzionamento.

In queste situazioni bisogna preferire quei procedimenti che modifichino il meno possibile la situazione idrogeologica originaria del sito e che non alterino la stabilità statica delle costruzioni limitrofe, ad esempio a causa di variazioni del livello di falda nella zona circostante i lavori.

La soluzione DELTA®

Le membrane alveolari DELTA®-MS 500 e DELTA®-MS 20 possono essere applicate in tutti i progetti realizzati in zone influenzate dalla presenza d’acqua, con utilizzo verticale ed orizzontale. Sono utilizzate come cassaforma a perdere fra lo strato di calcestruzzo spruzzato (o il telo di protezione) e la parete in calcestruzzo. Il calcestruzzo spruzzato si comporta da filtro e impedisce l’ingresso di particelle fini di terreno che potrebbero intasare la struttura alveolare della membrana DELTA®.

DELTA®-MS 500 e DELTA®-MS 20 permettono:

■ di evacuare o di deviare in modo controllato l’acqua d’infiltrazione dal cantiere, il processo di presa del cemento non viene in tal modo alterato,

■ di prevenire la formazione di pressioni idrostatiche contro le pareti e di evacuare a pressione ridotta l’acqua d’infiltrazione ad opera ultimata,

■ di portare il livello della falda freatica alla stessa altezza intorno all’opera in modo che i carichi idrostatici siano ripartiti uniformemente sullo strato d’impermeabilizzazione.

Per maggiori informazioni sul Drenaggio di Tunnel Clicca qui

Dörken GmbH & Co. KG
 
 

Dörken Italia S.r.l.
Via Betty Ambiveri, 25
I-24126 Bergamo
Italia

Tel          035 4201111
Fax         035 4201112
E-Mail   doerken@doerken.it

Una società del DÖRKENGROUP

Dörken nel mondo

Dörken Worldwide
 

© Dörken Italia Srl   - Una società del DÖRKENGROUP ·  DELTA® è un marchio depositato da Ewald Dörken AG, Herdecke, Germania.

Profi-ChatBaufragen.de